Istruzioni CREATE, ALTER e DROP dell'Sql

SQL, creare e gestire database
Impara a gestire database relazionali col linguaggio SQL

Scritto da Luca Ruggiero nella sezione Sql

Oltre alla ricerca, all'inserimento, alla modifica ed alla cancellazione dei dati, in Sql è possibile agire via codice in modo da creare, modificare o cancella re una tabella. Le istruzioni che ci interessano e che spiegheremo in questa lezione sono CREATE (crea una tabella), ALTER (modifica una tabella) e DROP (cancella una tabella).

Iniziamo con la creazione. L'istruzione CREATE prevede la seguente forma

CREATE TABLE nome_tabella (nome_campo tipo_dato obbligatorio_o_meno);
Il primi due parametri passati tra parentesi tonde sono obbligatori, rappresentando il nome del campo ed il suo tipo di dato; il terzo è opzionale e può assumere valori NULL o NOT NULL che indicano rispettivamente che il capo può essere lasciato vuoto o meno. Per default, se omesso, il suo valore sarà NULL.

Facciamo un esempio di codice creando una tabella di prova, i cui campi indicano i vari tipi di dato accettati in Ms Access:
CREATE TABLE nome_tabella
(
    campo1  AutoIncrement,
    campo2  Text (15) NOT NULL,
    campo3  Memo NOT NULL,
    campo4  Integer,
    campo5  Float,
    campo6  Double,
    campo7  Byte,
    campo8  Currency,
    campo9  DateTime,
    campo10 Bit
);
dove
AutoIncrement = tipo Contatore
Text          = tipo Testo
Memo          = tipo Memo
Integer       = tipo Numerico (Intero lungo)
Float         = tipo Numerico (Precisione doppia)
Double        = tipo Numerico (Precisione doppia)
Byte          = tipo Numerico (Byte)
Currency      = tipo Valuta
DateTime      = tipo Data/ora
Bit           = tipo Si/No
Eseguire questa istruzione nell'editor Sql di Access. Vediamo ora come modificare questa tabella utilizzando l'istruzione ALTER, la quale accetta tre tipi di modifica: ADD (aggiunge una colonna), MODIFY (modifica il tipo di una colonna) e DROP (cancella una colonna) avvalendosi dell'istruzione opzionale COLUMN che, a mio avviso, è bene comunque utilizzare.

Il seguente esempio aggiunge una colonna alla tabella nome_tabella creata in precedenza:
ALTER TABLE nome_tabella ADD COLUMN altro_campo Text (20) NOT NULL;
E' possibile modificare questo campo con l'istruzione
ALTER TABLE nome_tabella MODIFY COLUMN altro_campo Text (100);
impostando la lungnezza da 20 a 100 caratteri come massimo consentito per il suo valore. Per cancellare questo campo utilizzeremo l'istruzione
ALTER TABLE nome_tabella DROP COLUMN altro_campo;
La cancellazione di una tabella è molto semplice; è sufficiente utilizzare l'istruzione
DROP TABLE nome_tabella

I più cliccati della sezione Sql

:: Istruzione SELECT dell'Sql (43.327)

:: Stringhe di connessione via ODBC e OleDB (40.932)

:: La funzione LEN dell'Sql per calcolare la lunghezza di una stringa (24.911)

:: Usare le UNION Sql per unire il risultato di due query (22.638)

:: Resettare il campo ID contatore in un db Ms Access (22.071)

:: Utilizzo delle funzioni LEFT e RIGHT in una query Sql (19.724)

:: L'istruzione IN dell'Sql (16.983)

:: Estrarre solo N record da una tabella in Sql (16.174)

:: Introduzione all'Sql (14.309)

:: Gli operatori Sql (12.161)

IN EVIDENZA
DOWNLOAD